Nocera Superiore: tragedia sfiorata al Marco Polo, pannello cade in una classe

Condividi sui social!

Nocera Superiore. Tragedia sfiorata all’interno di una classe 1B della scuola “Marco Polo”, dove un pannello si è staccato dal soffitto, cadendo rovinosamente tra i banchi di scuola, ma fortunatamente tutti gli studenti si trovavano in palestra, essendo nell’ora di educazione fisica.

L’episodio è giunto alla cronaca grazie ad una denuncia effettuata da uno dei genitori degli alunni

. “Come è possibile – ha tuonato il genitore – che accadano queste cose? Chiudiamo la “Settembrini” perchè inagibile e li mandiamo in una scuola che perde pannelli dal soffitto? Dov’è la sicurezza? Chiedo all’amministrazione comunale il da farsi perchè non possiamo portare i bambini a scuola in queste condizioni. Tutti i cittadino vanno tutelati, ma i bambini prima di tutto”.

Dal canto suo, l’amministrazione comunale ha spiegato – attraverso un intervento sul social Facebook – che un pino, perdendo aghi col vento, avrebbe causato una raccolta d’acqua su di una grondaia che, in seguito, si sarebbe infiltrata facendo staccare un pannello di polistirolo nell’aula.

Le operazioni di ripristino, con tanto di verifiche, sono state effettuate escludendo l’assenza di un pericolo per l’istituto. Ma le proteste dei genitori non si sono fermate alla spiegazione dell’esponente dell’amministrazione, chiedendo maggiori controlli.

Fonte; ilMattino

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: