Sala Consilina: perseguita il suo ex compagno e gli sfascia l’auto, 27enne nei guai

Condividi sui social!

Nel pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina (SA), hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa, emessa dal GIP di Lagonegro su richiesta della locale Procura, nei confronti di una 27enne di origini rumene, ritenuta responsabile di atti persecutori.

Infatti secondo quanto emerge da questa vicenda, la giovane ragazza non avrebbe mai accettato la fine della storia d’amore vissuta con l’uomo, tanto da spingersi a stalkerare il suo ex amante, e non solo, addirittura in una scatto d’ira avrebbe sfasciato l’auto a quest’ultimo che ha così deciso di denunciare la difficile situazione.

Fonte: salernonotizie

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: