Salerno, plastica in mare nel porto: le immagini inquietanti

Condividi sui social!

SALERNO. Immagini inquietanti quelle scattate nel Porto di Salerno tra la Stazione Marittima e gli ormeggi Autuori. Immagini desolanti dopo le mareggiate dei giorni scorsi e che mostrano un tappeto di plastiche e rifiuti vari nello specchio d’acqua del Porto.

Salerno, plastica in mare nel porto: le immagini inquietanti

Foto tristi e sconfortanti di migliaia di bottiglie di plastica galleggianti, mescolate ad altri oggetti consumati dalle acque marine e rifiuti di vario genere.

Ormai il problema delle plastiche nel mare, e in particolare delle microplastiche, è una emergenza globale che desta una preoccupazione di rilevanza crescente per l’impatto sulla nostra salute. E certamente questi ritrovamenti possono arrivare anche da lontano, con il golfo di Salerno ridotto sempre di più a una discarica a cielo aperto.

L’inquinamento marino da plastiche, infatti, non conosce confini naturali o artificiali e, a causa anche dei venti e delle correnti, le plastiche possono diffondersi anche in zone lontane dalla sorgente di inquinamento, nonché nelle aree marine protette.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: