Salerno, violenza sulle donne: Filomena incontra gli studenti salernitani

Condividi sui social!

SALERNO. Sfigurata con l’acido dall’uomo che diceva di amarla, Filomena Lamberti oggi non ha paura di mostrare il suo volto. «Ora sono io, prima no. Ora sono libera» ha ripetuto agli studenti che ha incontrato nell’aula magna dell’ Istituto comprensivo Rita Levi Montalcini di Salerno.

Salerno, violenza sulle donne: Filomena incontra gli studenti salernitani

Per quelle ferite e per quel dolore ha scritto per lei anche Papa Francesco. «Le chiedo scusa e prego per lei affinché il coraggio che le ha ridonato singolare bellezza diventi uno schiaffo all’indifferenza» si legge nella lettera che il santo pontefice le ha inviato cinque mesi fa.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: