Traguardo per la sanità, a Mercato San Severino eseguito primo intervento di asportazione endoscopica di tumore

Condividi sui social!

MERCATO SAN SEVERINO. Presso l’Unità Operativa di Endoscopia dell’Ospedale “G. Fucito” di Mercato San Severino, diretta dal Dr Attilio Maurano, è stato eseguito il primo intervento, nella nostra provincia, di asportazione endoscopica di tumore del retto con la innovativa tecnica della FULL THICKNESS ENDOSCOPIC RESECTION.

“In questa procedura mini-invasiva – ha spiegato il Dr Claudio Zulli che ha effettuato l’intervento insieme al Dr Gianfranco Napoli ed all’I.P. Rocco Caiazza – si impiega un dispositivo ad elevata tecnologia che consente, con l’utilizzo di un semplice endoscopio, l’asportazione a tutto spessore di un piccolo tratto dell’intestino che contiene la lesione tumorale, evitando di incorrere in complicanze gravi come la perforazione o il sanguinamento grazie alla contemporanea sutura meccanica della base di taglio”.

“Siamo tra i pochi centri in Italia e in Europa – ha spiegato il Direttore Dr Attilio Maurano – ad effettuare questo tipo di intervento che garantisce ottimi risultati in termini di guarigione e di complicanze, evitando tagli al paziente e garantendo un rientro al proprio domicilio in meno di 12h. Con questo intervento, la nostra unità operativa raggiunge un ulteriore traguardo nel trattamento delle patologie dell’apparato digerente”.

La UOC diretta dal Dr Attilio Maurano pone, così, un altro importante tassello nel campo dell’applicazione delle innovazioni tecnologiche in chirurgia endoscopica mini invasiva, aumentando quindi l’offerta e la qualità assistenziale dell’ A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno per tutto il territorio.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: