Violenza sessuale, arrestato 21enne nigeriano ad Eboli

Condividi sui social!

EBOLI. La Squadra Mobile di Bari, in collaborazione con la Squadra Mobile della Questura di Salerno, ha arrestato ad Eboli un 21enne nigeriano,Semiu Ouguntade, ritenuto il quinto presunto componente del gruppo che, nel maggio del 2017, avrebbe fatto irruzione in un edificio del centro per richiedenti asilo Cara di Bari-Palese, bloccando una ragazza nigeriana di 24 anni e costringendola, sotto la minaccia di un’arma da taglio, a subire una violenza sessuale.

Violenza sessuale, arrestato 21enne nigeriano ad Eboli

Gli altri quattro presunti responsabili della violenza sessuale sono stati arrestati il 30 ottobre scorso.

 

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: