Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, attività di contrasto ai reati ambientali: rinvenuto amianto

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

EBOLI. Continua, nell’ambito delle attività programmate tra l’Ente Riserve Foce Sele Tanagro – Monti Eremita Marzano e le Guardie Volontarie del Wwf Italia Nucleo di Salerno, l’incessante attività di contrasto ai reati ambientali. La giornata di mercoledì ha visto impegnate sin dalle prime ore dell’alba due squadre del Wwf Nucleo di Salerno nei territori dei Comuni di Eboli e di Capaccio- Paestum, in particolare nell’area pinetata del litorale marino. Durante i controlli sono stati rinvenuti depositi incontrollati di rifiuti, nello specifico lastre di amianto abbandonate tra la vegetazione, rifiuti riconducibili a matrice domestica ed una carcassa di autovettura abbandonata sull’arenile e data alle fiamme.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar