Agro Nocerino Sarnese: controlli a tappeto della Polizia, utilizzate anche le unità cinofile

Condividi sui social!

AGRO NOCERINO SARNESE. Agro nocerino-sarnese, settimana corrente, nel quadro dell’intensificazione dei servizi di prevenzione dei reati e dell’illegalità diffusa in genere, su disposizione del Questore di Salerno, personale del Commissariato di P.S. di Nocera Inferiore, anche supportato da unità di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata, ha effettuato una serie di controlli nell’Agro Nocerino Sarnese con particolare riguardo ai centri di Nocera Inferiore, Pagani e Scafati.

Nell’ambito della predetta attività sono stati effettuati 12 posti di controllo con l’identificazione di 114 persone e 36 veicoli controllati; sono state contestate 13 infrazioni al Codice della Strada e sono stati effettuati 35 controlli ad altrettante persone sottoposte agli arresti domiciliari e a misure di prevenzione.

Nel pomeriggio del 29 novembre è stata eseguita un’Ordinanza di Aggravamento della Misura Cautelare nei confronti di un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, nocerino di anni 32, per aver disatteso le prescrizioni imposte dall’A.G. in ordine alla misura coercitiva dell’Obbligo di presentazione alla P.G. Lo stesso più volte non si è presentato per l’apposizione della firma ed in alcune occasioni ha presentato certificati medici che attestavano i suoi problemi di salute.

In una circostanza, l’uomo è stato trovato e controllato in strada da personale dipendente in compagnia di due pluripregiudicati, in un comune limitrofo.

Nella serata del 30 novembre, con l’ausilio di unità cinofile antidroga della Questura di Napoli, al fine di infrenare il dilagante fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto in ambito giovanile, sono state effettuate 2 perquisizioni domiciliari a Nocera Inferiore, mentre, in una centralissima strada del comune di Pagani, è stato effettuato un controllo amministrativo ad un Bar che è risultato sprovvisto di qualsiasi autorizzazione.

Sul posto è stata fatta confluire una pattuglia della Polizia Locale che ha provveduto alla chiusura, ad horas, dell’esercizio commerciale. Per tale ultimo controllo amministrativo si procederà con la contestazione di illecito amministrativo che sarà notificata all’esercente commerciale.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: