Estorsioni ed intimidazioni all’ex presidente della Nocerina: arrestato il terzo complice

Condividi sui social!

NOCERA INFERIORE. Sono scattate le manette anche per Salvatore Cuccaro, 69 anni, di Nocera Inferiore, ritenuto secondo gli inquirenti responsabile di estorsioni ed atti intimidatori ai danni dell’ex presidente della società sportiva “Nocerina”.

L’uomo, zio dei due fratelli Alessio Cuccaro e Salvatore Cuccaro, è stato preso in consegna dagli agenti di Polizia di Stato nei giorni scorsi. Sorpreso all’aeroporto di Capodichino dagli uomini del Commissariato di Nocera Inferiore, per lui è scattato l’arresto.

Il 69enne, inoltre, alle sue spalle ha dei precedenti per tentato omicidio ed altri reati. A detta dell’accusa, insieme ai suoi nipoti, avrebbe organizzato degli attentati ai danni di Giuseppe De Marinisi, presidente del club calcistico dal 2017 ai primi mesi del 2018.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: