Napoli: Lite tra extracomunitari nel centro storico. 36enne ucraino perde la vita

Condividi sui social!

Un cittadino ucraino di 36 anni è stato ucciso a coltellate ieri sera nel centro storico dopo una lite con un uomo che alcuni presenti hanno indicato come appartenente anch’egli ad un Paese dell’Est. Il tutto in via Mario Pagano, a ridosso di Piazza Cavour, ai margini del Rione Sanità.

L’omicida probabilemte al momento dell’atto era ubriaco ed ha colpito lo sfortunato 36enne alla gola e al torace.

Indagano i carabinieri.

 

Fonte: Ansa

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: