Polla: salva un uomo dal suicidio, poliziotto premiato dal comune

Condividi sui social!

Polla. Lasciato dalla moglie, un uomo ha deciso di compiere un gesto estremo, confessando la sua intenzione di suicidarsi ad un amico, che ha prontamente avvertito i carabinieri di Pollae alcuni amici. Tra loro anche l’ispettore superiore della Polizia stradale di Sala Consilina, Rufino Tortora, anch’egli di Polla, fuori servizio in quel momento. Iniziano le ricerche e viene individuato l’uomo e salvato prima di compiere l’estemo gesto. Con lui anche il maresciallo dell’Arma Giovanni Cunsolo.

Per questo motivo il Comune di Polla ha chiesto il riconscimento per il valore civile al poliziotto «che da sempre – si legge sulla delibera – si contraddistingue per il suo operato per difendere la Legge, ma anche per il suo lavoro nel sociale e nello sportivo». Tortora, infatti, organizza alcune tra le più importanti gare ciclistiche amatoriali del territorio.

Fonte: ilMattino

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: