Pozzuoli: Gara in auto finisce male. Arrestato 21enne per omicidio stradale

Condividi sui social!

Un giovane di 21 anni è stato arrestato dai carabinieri di Pozzuoli per essersi reso responsabile di omicidio stradale.

L’episodio risale a Venerdì scorso quando il giovane ha gareggiato in auto con un coetaneo uccidendo un netturbino.

Alla guida della 500 del nonno e con a bordo la sua ragazza, C.D. ingaggiò una gara con un giovane e durante la corsa, protrattasi per il centro di Pozzuoli, investì frontalmente uccidendolo all’istante Alfonso Campochiaro, un netturbino di 62 anni.

Inoltre è stato identificato e denunciato per omicidio stradale in concorso anche la persona che stava gareggiando con C.D. Si tratta di N.S., incensurato 21enne di Quarto che guidava la Fiesta della madre.

Fonte: Ansa

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: