Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Napoli, bomba alla pizzeria Sorbillo: delinquenti immortalati dalle telecamere

/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

NAPOLI. Bombaroli immortalati dagli occhi elettronici, emerge un video sull’episodio del 16 gennaio che ha visto protagonista la nota pizzeria “Sorbillo”, in via Tribunali 32. Nel pieno della notte, infatti, un’esplosivo è detonato di fronte alla saracinesca dell’attività.

Per gli inquirenti dalle prove è emersa una certezza: si è trattato di un atto intimidatorio da parte della Camorra. Scattate le indagini, gli investigatori hanno passato al vaglio le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza, nelle quali è possibile vedere due persone, una a bordo dello scooter ed un’altra a piedi, mentre si avvicinano all’attività. Da lì a pochi secondo, poi, la deflagrazione. Fatto esplodere l’ordigno i due si sono dati alla fuga contromano, rifugiandosi poi in un vicolo.

Grazie alle riprese delle telecamere le indagini sono quasi arrivate alla conclusione. L’episodio, nel frattempo, è balzato alle pagine della cronaca anche nazionale, con diversi pizzaioli, napoletani e non, che hanno espresso la loro vicinanza a Sorbillo, dicendo “NO” alla criminalità organizzata.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar