Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Ascea, squadra abbandona il campo: “l’arbitro fischia a senso unico perché siamo neri”

Home / News / Cronaca / Ascea, squadra abbandona il campo: “l’arbitro fischia a senso unico perché siamo neri”
/
/
/
TAG:

ASCEA. L’arbitro fischia a senso unico, ad Ascea la squadra del Magnavallo City ha deciso di protestare lasciando il campo da gioco dopo aver subito un rigore parato e fatto ripetere alla squadra avversaria. “L’arbitro fischia a senso unico perché siamo neri”.

La squadra locale, appunto, milita in 3a categoria. Guidata da Vincenzo Abagnale, i giocatori ed il tecnico hanno deciso di abbandonare il campo da gioco al 40esimo. L’avversario di turno era l’Antessano di Licusati, che conduceva per 1 a 0.

Poi l’arbitro ha fischiato un rigore, giudicato fuori area. Le prime proteste, ma il match è proseguito. Poi, una volta che il portiere del Magnavallo City ha parato il rigore, l’arbitro ha deciso che, a causa di irregolarità, andava ripetuto. A quel punto, tra lo stupore del pubblico, i giocatori della formazione di Ascea hanno deciso di abbandonare il campo.

Non è la prima volta che un episodio simile si è verificato sui campi di calcio salernitani: l’ultimo, infatti, a San Valentino Torio.

(fonte Il Mattino)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar