Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Battipaglia: “Denuncerò tutto” le dichiarazioni ddel ragazzo aggredito dai buttafuori

Home / News / Cronaca / Battipaglia: “Denuncerò tutto” le dichiarazioni ddel ragazzo aggredito dai buttafuori
img
/
/
/

Battipaglia. A distanza di qualche giorno sta facendo ancora il giro del web e sta ancora facendo discutere, l’ormai noto video in cui un gruppo di buttafuori pesta violentemente un ragazzo, Patrizio Glielmi, in evidente stato di ebbrezza, al di fuori di un noto locale della movida salernitana.

Già ieri il ragazzo battipagliese, vittima dell’aggressione, aveva raccontato la sua versione dei fatti, ora ha inoltre dichiarato di voler procedere per vie legali contro gli uomini che lo hanno violentato.

“Non credo che un buttafuori sia pagato per prendere a calci e pugni un avventore, anche se palesemente ubriaco. So di aver alzato il gomito e che non ero nelle mie condizioni migliori ma quello che mi hanno fatto è vergognoso ed andrò fino in fondo affinché queste persone siano punite come meritano.

Ho intenzione di denunciare tutto – afferma Patrizio, ancora provato da quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica – chiederò i danni per quello che mi è stato fatto. Mi trovavo in quel locale per festeggiare la fine di un periodo molto difficile: nelle scorse settimane sono stato operato per delle questioni di salute molto gravi e ora spero che le botte che ho preso non abbiano ripercussioni sulla mia salute.”

Il giovane 32enne assistito dall’avvocato Piersandro Forlenza, sporgerà nelle prossime ore una denuncia contro, il video registrato quindi rischia di finire al bando degli inquirenti per valutare l’esito del processo.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar