Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Avellino: esplosione in un’azienda di fuochi d’artificio, muore il proprietario

Home / News / Avellino / Avellino: esplosione in un’azienda di fuochi d’artificio, muore il proprietario
/
/
/
TAG:

Avellino. Una violenta esplosione ha distrutto l’azienda di giochi pirotecnici di Gesualdo, comune irpino della Valle del Calore, nella quale ha perso la vita il titolare dell’impresa, il 50enne Michele D’Adamo, grande esperto nel suo lavoro.

La tragedia si è consumata poco dopo le 15,30. Il boato è stato avvertito a chilometri di distanza. Poi la nuvola di fumo che proveniva dalle campagne del paese. In via Prima Traversa IV Novembre, nella contrada Pastene, sono piombati i carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano e la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda.

Immediatamente sono partite le ricerche per eventuali feriti o dispersi tra le macerie, ma per fortuna in quel momento non c’erano dipendenti nella fabbrica oltre allo sfortunato proprietario che purtroppo è stato investito dall’esplosione.

Sul luogo della tragedia sono presenti il procuratore della Repubblica di Avellino, Rosario Cantelmo, il comandante dei vigili del fuoco Rosa D’Eliseo, il sindaco Edoardo Pesiri.

Le comunità di Gesualdo e della vicina Villamaina si sono strette al dolore della moglie del titolare e dei tre figli. Le indagini sono affidate ai carabinieri artificieri e alla squadra di investigazioni scientifiche del comando provinciale di Avellino.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar