Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Cani avvelenati nel Cilento, la triste storia della Signora Maria

Home / News / Cronaca / Cani avvelenati nel Cilento, la triste storia della Signora Maria
/
/
/
TAG:

Cilento. Non accennano a finire le vicende che vedono i nostri animali domestici finire vittime di esche avvelenate. Dopo i famosi casi di Battipaglia, questa orribile moda sta prendendo piede anche nel Cilento. E proprio ieri la signora Maria Iacovazzo si è ritrovata con 5 dei sui cagnolini uccisi dalle esche avvelenate lasciate in giro per la città.

La signora Iacovazzo che abita in località Sant’Antonio di Vallo della Lucania ha dovuto assistere alla morte di uno dei suoi cagnolini. Ha pubblicato anche un video in cui si vede la bestiola ancora agonizzante.

Il cucciolo quasi certamente ha ingerito del veleno. La donna, vedova, ha diversi cani che vivevano in casa con lei.
Questa mattina in casa c’era solo un cucciolo, all’appello mancano altri quattro cani. Si sono allontanati ieri sera e non sono più rientrati, l’ipotesi più plausibile è che siano andati a morire lontano dalla padrona

“Me li hanno avvelenati non è giusto”, solo questo la signora Maria è riuscita a dire, straziata dal dolore per questa perdita.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar