Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Insulti ad una guardalinee, De Luca contro telecronista: “è un buzzurro”

Home / News / Cronaca / Insulti ad una guardalinee, De Luca contro telecronista: “è un buzzurro”
/
/
/

SALERNO. Insulti sessisti nei confronti di una guardalinee donna, a pochi giorni dalla comunicazione della sospensione del telecronista Sergio Vessicchio dall’Albo dei Giornalisti, come comunicato dall’ordine della Campania, sulla questione è intervenuto anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Nel pre-partita di Agropoli-Sant’Agnello, match tenutosi sabato scorso, il giornalista e telecronista aveva apostrofato la guardalinee Annalisa Moccia in modo negativo.

“Uno schifo”, “inguardabile”, queste alcune delle parole utilizzate da Vessicchio.

De Luca, per tutta riposta, ha definito il telecronista un personaggio “a noi ben noto. È un primitivo, un buzzurro, uno di quelli che in altri tempi io definivo un consumatore abusivo di ossigeno”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar