Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Salerno, 38enne accoltellata da stalker: la testimonianza

Home / News / Campania / Salerno, 38enne accoltellata da stalker: la testimonianza
/
/
/
TAG:

SALERNO. Si tratta di un infermiere 63enne, questa l’identità dello stalker che nella giornata di ieri ha accoltellato una cameriera di origini rumene, 38enne, nella zona Orientale di Salerno. A quanto pare, alla base di tutto, la decisione della donna di respingere l’uomo che con lei, per 5 anni, aveva avuto una relazione extraconiugale. La donna, infatti, aveva deciso di voltare pagina.

Lui, invece, non riusciva ad andare avanti e, incrociandola per strada mentre lei si trovava in compagnia di un altro uomo, l’ha prima inseguita in auto per poi aggredirla, accoltellandola all’addome con una lama lunga circa trentacinque centimetri.

A notare l’accaduto un carabiniere fuori servizio che, aiutato da un altro uomo, ha bloccato l’infermiere ed ha allertato le forze dell’ordine. Il 63enne, originario di Pontecagnano, aveva alle spalle anche precedenti per stalking per via delle denunce sporte da un’altra donna nel 2014.

La vittima si trova ora al “Ruggi” di Salerno, in gravi condizioni.

Un salernitano, intervenuto insieme al carabiniere fuori servizio nel soccorrere la donna, ha raccontato la sua testimonianza su Facebook: “Mi trovavo li quando quel bastardo ti ha accoltellato, giuro ho messo in pericolo me stesso pur di soccorrerti il prima possibile, insieme ad un signore abbiamo abbattuto l’uomo che ti ha fatto del male e consegnato alle forze dell’ordine. Forse ti ho salvato la vita con il mio primo soccorso forse no. C’e l’ho messa tutta, per 13 minuti prima dell’arrivo dell’auto ambulanza ho provato a bloccarti le ferite. Spero con tutto il mio cuore che tu possa sopravvivere”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar