Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Maxi sequestro dei Nas in Campania: Prodotti sequestrati e sanzioni elevate

Home / News / Campania / Maxi sequestro dei Nas in Campania: Prodotti sequestrati e sanzioni elevate
/
/
/

Circa 8 tonnellate di prodotti sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas nelle province di Salerno, Avellino e Benevento.

Inoltre i militari hanno chiuso per carenza di condizioni igienico-sanitarie, strutturali e organizzative, tre ristoranti, due mense scolastiche, tre panifici, sei bar e un asilo nido.

I militari dell’Arma, insieme alle Asl locali, hanno posto i sigilli ad oltre due tonnellate di alimenti non tracciati a Salerno e, in provincia, tra Cava de’ Tirreni, Angri, Battipaglia, Agropoli e San Cipriano Picentino.

A San Gregorio Magno sono state trovate cinque tonnellate di mangimi a base di mais, orzo, fave e bietola risultate tutte non tracciate, in uno stabilimento di materie prime per mangimi. Nel capoluogo hanno poi chiuso un laboratorio di analisi non autorizzato.

Sono state contestate sanzioni amministrative per circa 15mila euro. Nelle province di Bari, Napoli e Salerno, dopo i controlli presso 8 aziende, commerciali, agricole, vitivinicole e avicole, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo per violazioni in materia di etichettatura e tracciabilità oltre 3.500 litri di vino rosso e rosato, 25 chili di prodotti caseari, oltre 9mila uova.

 

Fonte: SalernoToday

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar