Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Juve Napoli: trasferta vietata ai nati e residenti in Campania, furibonde polemiche

Home / News / Campania / Juve Napoli: trasferta vietata ai nati e residenti in Campania, furibonde polemiche
/
/
/
TAG:

Divieto di vendita di biglietti a “residenti in Campania o nati in Campania”, è questo quanto fino ad ora è stato emanato dalla FC Juventus in vista del prossimo Juve-Napoli, in programma il 31 agosto alle 20:45. Questa decisione  ha creato non poche polemiche. Sui fatti la Questura torinese è intervenuta dissociandosi dal club bianconero. In Campania nel frattempo la decisione ha alzato un gran polverone non solo tra i tifosi partenopei, ma anche tra i tifosi juventini che saranno impossibilitati a vedere la partita allo Juventus Stadium, definendo questa decisione razzista.

Il noto avvocato di origini napoletane Erich Grimaldi, attraverso il Quotidiano Napoli si dice pronto a “battaglie legali”. “La decisione è discriminatoria e anticostituzionale”, spiega l’avvocato Grimaldi. “Ho segnalato con urgenza la cosa alle autorità competenti, al Ministero degli Interni, al Prefetto di Torino, alla Figc, alla Lega Calcio e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – ufficio per lo Sport, affinché adottino ogni provvedimento contro questo comportamento, revocandone gli effetti. Mi riservo poi ulteriori tutele in ogni sede”, conclude l’avvocato.

 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar