Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Cilento: professore rinuncia alla cattedra dopo essere stato deriso in classe

Home / News / Campania / Cilento: professore rinuncia alla cattedra dopo essere stato deriso in classe
/
/
/
TAG:

Un professore ha deciso di dedicarsi ad incarichi amministrativi in segreteria dopo essere caduto vittima del cmportamento, irrispettoso e malducato da parte dei suoi alunni. La vicenda è accaduta in un istituto superiore del Cilento. Il docente alla fine dell’anno scorso era stato deriso in classe. Nel corso di una lezione l’insegnante era stato costretto a fare i conti con le intemperanze dei suoi studenti che arrivarono a lanciare il libro di testo fuori dalla finestra della classe. Fu la goccia che fece traboccare il vaso. «Dopo anni di insegnamento e studio non posso sopportarlo», lo sfogo del professore che ha chiesto di essere spostato in segreteria.

Dopo pochi mesi ecco l’addio alla cattedra e all’insegnamento maturato nei primi giorni di scuola. Troppo dolore per la derisione e la mancanza di rispetto degli studenti, alcuni dei quali sanzionati con provvedimento disciplinare. I fatti risalgono alla fine dell’anno scorso in un istituto superiore cilentano. Da quel lancio del libro fuori dalla finestra il docente non si è più ripreso. Da allora ha deciso di chiudere la sua trentennale esperienza di insegnante ed educatore. Lui, ormai inerme, ha spinto volontariamente per essere trasferito a incarichi di amministrazione. Una rottura col passato per troppa delusione. La vicenda, che ha scosso e non poco la comunità scolastica cilentana, filtra da ambienti dell’amministrazione scolastica provinciale. Quest’anno l’Ufficio scolastico ha ratificato il trasferimento a incarichi amministrativi di altri cinque docenti di scuole di ogni ordine e grado.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar