Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Pontecagnano: Pronto il progetto di analisi e monitoraggio dell’aria

Home / News / Campania / Pontecagnano: Pronto il progetto di analisi e monitoraggio dell’aria
/
/
/

QUALITA’ DELL’ARIA:

IN PROGRAMMA UN PROGETTO DI ANALISI E MONITORAGGIO

Ancora iniziative sul fronte della tutela ambientale.

In queste ore il Comune di Pontecagnano Faiano si è proposto come capofila territoriale per presentare un progetto sul Bando Azioni innovative urbane, un programma europeo con fondi FESR, per risolvere le problematiche connesse alla qualità dell’aria.

Insieme ad una forte rete partner di enti di ricerca ed aziende specializzate, tra cui la Fondazione Saccone e Sense Square, l’ente rappresentato da Giuseppe Lanzara intende trovare soluzioni innovative e coraggiose alle problematiche presenti sul territorio, attraverso un attento e rigoroso monitoraggio e soluzioni partecipate.

Fondamentale il supporto dei  Comuni limitrofi, i cui vertici sono stati già incontrati a Palazzo di Città allo scopo di creare una rete finalizzata ad avviare un lavoro significativo, di ricerca e monitoraggio, sul fronte dei vari tipi di inquinamento: automobilistico, industriale, dovuto ad un errato conferimento della spazzatura, etc.

Il progetto prevederà un importo complessivo di 6 milioni di euro, che potranno essere utilizzati per intervenire in maniera precisa e rigorosa sul tema della qualità dell’aria.

“In questo momento storico di grande preoccupazione, a livello locale e  globale, sul tema dell’inquinamento, in tutte le sue forme”– ha dichiarato soddisfatto il Sindaco di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara “non possiamo esimerci dal parlare, ma soprattutto agire, sui problemi che investono il nostro territorio dal punto di vista ambientale. Proprio in quest’ottica, ci siamo immediatamente impegnati ad avviare una cooperazione con i vertici dei Comuni a noi vicini. Aderendo a questo progetto, unitamente a tutti gli altri che con consapevolezza, audacia e forza, stiamo portando avanti, riusciremo a dare risposte non approssimative o faziose sulla reale condizione delle nostre città”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar