Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Pagani, denuncia il pizzo e si ritrova con il negozio in fiamme

Home / News / Campania / Pagani, denuncia il pizzo e si ritrova con il negozio in fiamme
/
/
/
TAG:

Inquietante episodio criminale verificatosi pochi giorni fa nei confronti di uno storico punto vendita di elettrodomestici di via Verdi a Pagani, a pochi passi dall’ex complesso industriale Cirio e da piazza Cappella. L’attività commerciale pochi giorni fa è stata letteralmente ridotta in cenere a seguito di un attentato incendiario. I proprietari dell’attività avevano denunciato qualche tempo fa la richiesta da parte di alcuni clan locali del pizzo.

Sull’accaduto si sono soffermati alvuni esponenti del Movimento 5 Stelle.

“Otto anni fa denunciò un’estorsione e oggi trova il negozio incendiato. Quanto è accaduto a Pagani è inaccettabile. Alla luce degli ultimi avvenimenti che hanno interessato uno storico commerciante di elettrodomestici, il Movimento 5 Stelle, esprime le proprie preoccupazioni condannando l’accaduto ed esprimendo fermamente la vicinanza delle istituzioni a chi è stato vittima di tale ignobile gesto”.

Lo dicono in una nota la Senatrice Luisa Angrisani, i Deputati Virginia Villani e Cosimo Adelizzi il Consigliere regionale Michele Cammarano e il Consigliere Comunale del Comune di Pagani Santino Desiderio.

“E’ finita la stagione dei sepolcri imbiancati, se ne faccia una ragione chi ha ordito questo gravissimo gesto. In attesa di saperne di più, ci stringiamo attorno alla famiglia, mostrandogli la nostra totale vicinanza e solidarietà per il vigliacco atto intimidatorio di cui è stato vittima. Confidando nel lavoro degli organi competenti, onde assicurare i colpevoli alla giustizia, seguiremo attentamente l’evolversi della vicenda”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar