Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Torna l’Arechotreno, da Napoli passando per molti parchi archeologici fino a Sapri

Home / News / Campania / Torna l’Arechotreno, da Napoli passando per molti parchi archeologici fino a Sapri
/
/
/
TAG:

Torna, in occasione della Vigilia dell’Epifania, il 5 gennaio, l’appuntamento con Archeotreno Campania, alias il treno d’epoca che consente di viaggiare dal cuore di Napoli fino ai parchi archeologici di Pompei, Paestum, ed Elea-Velia. Composto da carrozze Centoporte e Corbellini degli anni ’30 e ’40 del secolo scorso, il treno partirà alle 8.20 dalla stazione di Napoli Centrale, con fermate intermedie a Pietrarsa – San Giorgio a Cremano (8.41); Portici–Ercolano (8.46); Pompei (9.06); Salerno (9.40), Pontecagnano (9.49); Paestum (10.12); Ascea (10.42); Sapri (11.09). Il ritorno da Sapri alle 16.30, con arrivo a Napoli Centrale alle 19.22.

I costi
Il prezzo per l’andata e ritorno è di 20 euro per gli adulti e di 10 euro per i ragazzi. I bambini (fino a 4 anni non compiuti) accompagnati da un adulto, viaggiano gratis, senza tuttavia garanzia di posto a sedere.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar