Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Salerno: al Museo dello Sbarco si celebra la Giornata Della Memoria

Home / News / Eventi & Cultura / Salerno: al Museo dello Sbarco si celebra la Giornata Della Memoria
/
/
/
TAG:

Tempo di Lettura: 3 minuti

La Cooperativa Sociale “Fili d’erba” comunica che, in occasione della Giornata Della Memoria che si celebrerà lunedì 27 gennaio 2020, il Centro Polifunzionale “Il Girasole”, organizza una visita al “Museo dello Sbarco” sito in Via Generale Clarck N5 a Salerno.

Alla visita parteciperanno 30 utenti tra bambini e ragazzi iscritti a “Il Girasole” oltre agli altri utenti che frequentano i Centri Diurni Polifunzionali Semiresidenziali “Ippocampo” e “Luna di carta

In prossimità di questa importante ricorrenza, Il Girasole ha organizzato un percorso informativo e di approfondimento sul tema della Giornata della memoria analizzando il concetto di “diversità” per commemorare le tante vittime dell’Olocausto. Il percorso elaborato si completerà con la visita al Museo dello Sbarco, che ospita una mostra permanente realizzata dall’associazione “Parco della Memoria della Campania” guidata da Nicola Oddati, la quale si prefigge di mantenere vivo il ricordo degli eventi che dilaniarono la costa salernitana, quando dal 9 settembre 1943 sbarcarono a Salerno più di 200.000 soldati alleati, durante una delle più imponenti operazione anfibie della seconda guerra mondiale.

I bambini ed i ragazzi dei vari Centri, potranno visionare i reperti esposti, provenienti dalla collezione dell’associazione “Parco della memoria della Campania“, che sono circa 200, tra video inediti dello sbarco, fotografie, medaglie, divise dell’esercito tedesco ed americano, oggettistica, armi, un carro armato M4 Sherman, una Jeep Willys ed un vagone ferroviario piombato, utilizzato dai nazisti per deportare gli ebrei italiani nei campi di concentramento, aggiunto all’esposizione in occasione della Giornata della memoria il 27 gennaio 2013. Il vagone in esposizione, durante la guerra era diretto ad Auschwitz e, all’interno, venivano stipate diverse decine di deportati che, a causa delle pessime condizioni, spesso morivano durante il viaggio.

Ricordiamo che l’iniziativa è organizzata dal Centro Polifunzionale “Il Girasole”, gestito dalla Cooperativa Sociale “Fili d’erba” in convenzione con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar