Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Mugnano: assale il padre per futili motivi, soccorsi costretti a sedare 28enne

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

MUGNANO. Carabinieri di Mugnano, allertati al 112 per una violenta lite tra padre e figlio, sono arrivati in un appartamento trovato in stato di agitazione un 28enne. L’obiettivo dei carabinieri era salvaguardare l’incolumità dell’anziano padre – che era già stato aggredito – ed hanno tentato di calmare il 28enne ma invano. Improvvisamente, dopo alcune minacce, il giovane si sarebbe scagliato contro i militari che dopo una colluttazione sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo – così riportano fonti interne al Comando Provinciale.

I sanitari del 118 – allertati dai carabinieri – hanno sedato l’uomo e prestato le prime cure alle persone coinvolte, nessuna delle quali ha riportato lesioni gravi. L’arrestato è stato tradotto al carcere.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar