Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Elezioni Regionali in Campania: ecco i nomi degli eletti

Home / News / Campania / Elezioni Regionali in Campania: ecco i nomi degli eletti
/
/
/
TAG:

Tempo di Lettura: 3 minuti

L’elenco completo degli eletti al Consiglio regionale della Campania presenta non poche sorprese: molti nuovi consiglieri sono della lista De Luca Presidente, molti candidati di Forza Italia non ce l’hanno fatta, cambiano anche i consiglieri del Movimento 5 Stelle. In queste ore nonostante il ritardo nello spoglio si sta definendo il quadro elettorale che porterà alla composizione della nuova Aula regionale all’isola F13 del Centro Direzionale.



A Vincenzo De Luca spettano 32 consiglieri regionali, compreso il governatore, 12 al centrodestra con Stefano Caldoro. Il Movimento 5 Stelle nonostante il crollo dei consensi grazie al meccanismo elettorale campano conferma i 7 consiglieri. Il quadro è il seguente:



Pd 8
De Luca presidente 6
Campania Libera 2
Italia Viva 3
Europa Verde 1
Psi 1
Noi Campani 2
Centro Democratico 1
Liberal Democratici 2
Davvero Verdi 1
+Campania in Europa 1
Fare Democratico-Popolari 2
Per le Persone e le Comunità 1
Senza consiglieri Repubblicani e Democratici e Progressisti.



Centrodestra 12 consiglieri, compreso Stefano Caldoro



Fi 3
Lega 3
Caldoro presidente 1
Movimento 5 Stelle 7 consiglieri

Sulle quindici liste di appoggio a De Luca, il partito che ha incassato piu’ consensi e’ il Pd con oltre il 16% di preferenze. In testa al Pd, vi e’ -con oltre 20mila preferenze- il consigliere regionale Franco Picarone, a seguire con oltre 11mila voti, Simone Valiante.

Nella lista De Luca Presidente, primeggia, invece, l’attuale consigliere regionale Luca Cascone con oltre 15mila preferenze.

Per Campania Libera e’ ancora un serrato testa a testa tra l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno, Giovanni Savastano e Nello Fiore. Primo del Partito Socialista Italiano, invece, Andrea Volpe, figlio del sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe, con 9mila preferenze.

Per Italia Viva, invece, l’ex sindaco di Sassano e presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino ha portato a casa oltre 9mila voti. Per quanto riguarda le liste di centrodestra che hanno appoggiato il candidato Stefano Caldoro, Fratelli d’Italia e’ risultato il partito con piu’ preferenze (con Nunzio Carpentieri con oltre 9mila voti), sopra Lega e Forza Italia.



Per la Lega Attilio Pierro, con oltre 4mila voti, risulta il primo e, a seguire, l’ex rettore dell’ateneo salernitano, Aurelio Tommasetti vicino alle 4mila preferenze e il consigliere provinciale e comunale Dante Santoro (quest’ultimo risulta, su Salerno citta’, il primo della Lega con 1362 voti).

Tra le fila di Forza Italia, invece, primeggia Lello Ciccone con oltre 5500 preferenze, rispetto al consigliere comunale di Salerno Roberto Celano che si ferma intorno a 3700 voti (considerando che ancora non tutte le sezioni sono state scrutinate). Per i Cinque Stelle, nelle sezioni salernitane, il piu’ eletto risulta Michele Cammarano con oltre 3877 voti.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar