Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Cava de’tirreni: allarme cani randagi, uccidono un cagnolino e aggrediscono il padrone

Home / News / Campania / Cava de’tirreni: allarme cani randagi, uccidono un cagnolino e aggrediscono il padrone
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Cava de’Tirreni. Un branco di cani randagi di grossa taglia sta mettendo non poca paura ai cittadini cavesi, infatti questo branco quando affamato aggredisce ferocemente chiunque trovi sulla sua strada. Ieri è toccato al piccolo cane di un contadino che è stato sbranato dai randagi ceh hanno inseguito tentato di aggredire il padrone quando questo ha provato a sottrarre il suo cagnolino dalla loro ferocia.

La triste vicenda è stata raccontata dalle guardie ecozoofile dell’Anpana (Associazione nazionale protezione animale natura e ambiente) che hanno raccolto la denuncia delle vittime.

“È morto Bobby -si legge in un post pubblicato su Facebook dall’associazione- il cagnolino tripode di vent’anni, era un peloso buono di piccola taglia aggredito a Cava da un branco di quattro cani simil maremmani utilizzati per la guardiania alle greggi. Il branco aveva scavato sotto la recinzione e aggredito brutalmente Bobby, tanta è stata la paura e la disperazione dei suoi proprietari accorsi. Dopo una corsa in clinica e una lunga operazione Bobby sembrava riprendersi ma un’infezione interna l’ha portato sul ponte dell’arcobaleno. I soci dell’Anpana Cava De’ Tirreni/ Salerno hanno donato una somma che servirà a pagare in parte le spese veterinarie alla clinica.”

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar