Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

De Luca: niente più lockdown in Campania, ecco cosa è successo

Home / News / Campania / De Luca: niente più lockdown in Campania, ecco cosa è successo
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Quello di ieri è stato un lungo sabato per il Governatore della Campania Vincenzo De Luca. In seguito agli scontri di venerdì avvenuti nella città di Napoli ed in seguito ad un vertice durato ore con il Governo centrale il Presidente De Luca ha dovuto fare un passo indietro ed ha dovuto rinunciare al lockdown che aveva già annunciato ai cittadini campani.

Quasi sicuramente, quindi, ci sarà un adeguamento alle norme nazionali. Ad esclusione della scuola: domani nemmeno le elementari riapriranno come aveva paventato sempre il governatore



Nel primo pomeriggio di ieri il Presidente della Campania aveva chiesto al Governo di attuare immediatamente un piano di aiuti socio economici in vista del lockdown in programma nella sua regione e in tutta Italia. Con il passare delle ore, dopo un vertice con le Regioni gli scenari cambiano sono decisamente cambiati 

A fargli cambiare «l’indicazione del governo di non assumere drastiche misure restrittive a livello nazionale. In queste condizioni – dice a fine serata – diventa improponibile realizzare misure limitate a una sola regione, al di fuori quindi di una decisione nazionale, che comporterebbe anche incontrollabili spostamenti al di fuori dei confini regionali».
Ma niente da fare per la scuola, elementari comprese dove aveva aperto uno spiraglio. In Campania, «indispensabile per la situazione epidemiologica attuale, portare al 100 per cento la didattica a distanza».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar