Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Battipaglia: Pierpaolo Greco eletto nuovo Presidente della sezione Arbitri, le sue idee per far risorgere la passione nei giovani

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 3 minuti

Nella serata di Venerdì 18 Dicembre si sono svolte, per la prima volta in via telematica a causa dell’emergenza sanitaria in atto su tutto il territorio nazionale, le elezioni atte ad eleggere il presidente della sezione AIA di Battipaglia (Associazione Italiana Arbitri). Tutto l’iter di queste elezioni è stato svolto nella sede sita in Via Ravenna a Battipaglia.

Queste elezioni hanno visto una lotta a due, in quanto due erano per l’appunto i candidati alla presidenza dell’AIA di Battipaglia. I nomi in questione erano Pierpaolo Greco e l’attuale Vicepresidente Christian D’Amato.

Le votazioni hanno visto un risultato quasi schiacciante a favore del candidato Pierpaolo Greco, infatti su 79 votanti vi sono stati 50 voti a favore di Greco e 27 a favore di D’Amato con soli 2 astenuti. Preferenze espresse tutte online. Le elezioni hanno visto quindi una grande voglia di partecipazione e di cambiamento da parte dei tesserati che in massa hanno espresso la propria preferenza.

Il candidato vincitore Pierpaolo Greco in seguito alla sua proclamazione ha subito dichiarato che ora inizierà il periodo più duro, quello che lo vedrà all’opera per far ritornare nei giovani la voglia di arbitrare e di mettersi in gioco un po’ comparsa negli anni. Infatti nell’ultimo periodo vi è stato un grande calo di nuovi tesserati.

Le motivazioni secondo il neo presidente Greco sono molteplici, il periodo difficile che stiamo affrontando sicuramente non ha aiutato la sezione in quanto tutti i campionati inferiori sono fermi, sta di fatto che la sezione di Battipaglia da un punto di vista arbitrale sta vivendo un costante decremento di giovani affiliati, complice anche la mancanza di vari rappresentanti in ambito nazionale.

L’obiettivo del giovane Pierpaolo Greco per far si che si ritrovi quella passione ormai svanita è quello di riportare quel senso di appartenenza ad un’associazione, quella degli arbitri, che aiuti a formare sia il nuovo arbitro che l’uomo, stando insieme e socializzando.

Essere arbitro secondo Pierpaolo Greco aiuta a formare il carattere, la personalità e a prendere decisioni difficili in pochi secondi pur essendo a conoscenza delle conseguenze che esse hanno. Tutto questo sarà un valore aggiunto nell’uomo per questo afferma che essere diventato arbitro per lui è stata una scelta più che azzeccata e che rifarebbe di nuovo senza alcun dubbio.

La sezione AIA di Battipaglia nonostante gli anni anni difficili che sta vivendo resta una sezione molto importante a livello campano in quanto racchiude la vocazione arbitrale di molti giovani della Piana del Sele che da oggi faranno riferimento in tutto e per tutto al nuovo Presidente Pierpaolo Greco.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar