Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Eboli, Alleanza Democratica incontra il commissario De Iesu: Covid, sicurezza e commercio al tavolo

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 4 minuti

EBOLI. Alleanza Democratica per Eboli incontra il​ Commissario Prefettizio, Antonio De Iesu, per risoluzioni urgenti su percorsi riservati al nosocomio di Eboli, Maria Santissima dell’Addolorata, misure idonee per la riapertura delle scuole, il potenziamento dell’organico delle forze dell’ordine con l’istituzione di un presidio della Polizia Municipale nelle aree a più alto rischio della Città e soluzioni per sostenere gli esercenti e fasce deboli.

Hanno partecipato alla riunione il Capogruppo Consiliare, Pasquale Infante, il coordinatore Luigi Morena e il Consigliere Cosimo Brenca.

Si è trattato di un incontro tecnico nel corso del quale si è discusso delle principali problematiche che riguardano la città di Eboli e più volte segnalate dai banchi dell’opposizione alla passata amministrazione comunale e ancora irrisolti.

L’attenzione del tavolo di lavoro è incentrata sull’emergenza sanitaria e nello specifico sulla necessità di osservare nel nosocomio cittadino, Santissima Maria dell’Addolorata, percorsi riservati per i soggetti che accusano sintomi riconducibili al COVID-19, una corsia distinta dagli altri percorsi sanitari a tutela degli operatori e dell’utenza ordinaria dell’Azienda Ospedaliera. Al Commissario Prefettizio è stato sottoposto, inoltre, di verificare scrupolosamente in ogni plesso scolastico il rispetto delle procedure, l’utilizzo dei dispositivi di prevenzione e l’osservanza delle normative per il contenimento del contagio in vista della imminente riapertura delle scuole. Altro tema sentito e messo in discussione riguarda la sicurezza nelle zone ad alto rischio: il centro storico e le periferie. La risoluzione posta è nel potenziamento dell’organico delle forze dell’ordine e nell’istituzione di un presidio della Polizia Municipale nelle aree richiamate, interventi atti a consentire una migliore manutenzione delle strade cittadine: pericolose e per molti tratti difficilmente percorribili. Il consigliere comunale, Pasquale Infante, dice: «Relativamente al problema della viabilità comunale abbiamo sollecitato il Commissario Prefettizio, Antonio De Iesu, di chiedere alla C.U.C. Sele – Picentini​ la definizione della procedura in modo da ottenere l’aggiudica della gara e la relativa esecuzione dei lavori da eseguire sulla Strada Provinciale 416 per poter finalmente porre rimedio alla grave situazione in cui versa questa importante arteria stradale in modo da assicurare una maggiore sicurezza stradale».

Il Capogruppo Consiliare di Alleanza Democratica per Eboli, Pasquale Infante, ha esposto anche la precarietà sociale che vive la città di Eboli sollecitando la pubblicazione del bando per i bonus spesa del Decreto Ristori Ter di recente approvazione, lo stanziamento dei fondi per la perdita di gettito degli esercenti locali e la possibilità di prevedere un’ulteriore moratoria delle scadenze e/o abbattimento dei tributi locali in favore delle numerose imprese del settore in crisi.

«Abbiamo colto, durante l’incontro, nel dott. Antonio De Iesu oltre alla capacità e la competenza, una totale disponibilità all’ascolto caratteristica​ fondamentale per poter ben gestire un ente comunale- conclude il Capogruppo Consiliare di Alleanza Democratica per Eboli, Pasquale Infante-. A nostro avviso abbiamo incontrato un​ uomo validissimo dotato di un bagaglio di esperienza, competenza e​ professionalità. Capacità già dimostrate fin dal suo insediamento, necessario e allo stesso tempo indispensabile per fare bene per la nostra Città, svolgendo un ottimo lavoro sia nella gestione del nostro ente comunale e sia nella necessaria riorganizzazione della macchina amministrativa».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar