Ad Clicks : Ad Views :

L’Associazione Nazionale dell’Arma di Cavalleria ha donato 150 calze alla Caritas di Salerno

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Anche quest’ anno a Salerno scende la “Befana del soldato”. Il presidente della Associazione Nazionale dell’Arma di Cavalleria (ANAC) – sezione di Salerno, 1° Mar. Lgt. Michele Battista, unitamente ad alcuni consiglieri di sezione e un rappresentante del reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°), si sono recati presso la sede della Caritas diocesana, diretta da don Marco Russo, per consegnare 150 calze della befana. Queste saranno distribuite dai volontari della Caritas ai bambini delle famiglie indigenti della diocesi salernitana.

La donazione, frutto di una raccolta tra gli associati, conferma l’impegno e la vicinanza dell‘ANAC nei confronti della società civile. Un gesto solidale per attenuare le difficoltà e ridare un sorriso ai più piccoli specialmente in questo particolare momento di grave disagio.

L’ANAC, nata nei primi anni del secolo scorso con lo scopo di tenere vivi i valori, lo spirito, le tradizioni della Cavalleria nel quadro di una attività legata al ricordo dei Cavalieri caduti e scomparsi, da qualche anno aggiunge, agli obiettivi tradizionali, anche attività che guardano a concrete opere di positivo inserimento nel tessuto sociale. L’ANAC opera su tutto il territorio nazionale attraverso oltre 100 sezioni, quella di Salerno è intitolata al “Caporal Maggiore Scelto Massimo Vitaliano” del reggimento “Cavalleggeri Guide” (19°), caduto in Iraq nel 2006.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar