Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Spazi dell’ex Tribunale: a Salerno incontro tra sindaco, provincia ed assessori

Home / News / Campania / Spazi dell’ex Tribunale: a Salerno incontro tra sindaco, provincia ed assessori
/
/
/
TAG:

Tempo di Lettura: 3 minuti

Questa mattina, nella sede della Provincia di Salerno, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, insieme all’Assessore all’Urbanistica Domenico De Maio, hanno partecipato ad nuovo tavolo istituzionale di confronto, promosso dall’On. Piero De Luca e già avviato nei mesi scorsi, per definire l’utilizzo degli spazi dell’ormai ex tribunale di Salerno.

All’incontro hanno partecipato il Vice Presidente della Provincia Carmelo Stanziola, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno Vincenzo Loia, il Presidente e Vice Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati Silverio Sica e Cecchino Cacciatore, l’Assessore alle attività produttive della Regione Campania Antonio Marchiello, il responsabile dei servizi territoriali del Demanio regionale Luca Franzese ed in remoto, il Direttore nazionale dell’Agenzia del Demanio Antonio Agostini.

“Il Tribunale di Salerno – ha dichiarato il Sindaco Napoli – ha una sua valenza formidabile ed un grande valore testimoniale per quello che rappresenta nella storia della nostra città. Non possiamo immaginare quel luogo come una serie di spazi da sistemare asetticamente o secondo funzioni disomogenee. Pur nel rispetto delle esigenze di razionalizzazione economica, va fortemente caratterizzato come luogo cospicuo di scambi culturali, di memorie, di conservazione di tradizioni. Di concerto con le altre istituzioni coinvolte, seguiremo con attenzione questa vicenda al fine di non rischiare di snaturare e sacrificare un bene culturale di grande pregio”.

“È stato un proficuo momento di confronto – ha spiegato Piero De Luca- che fa seguito agli incontri dei mesi scorsi. Stiamo cercando di individuare la soluzione più adatta per la valorizzazione degli spazi di un immobile di notevole rilevanza storica, artistica e culturale per la città di Salerno. Il direttore nazionale dell’Agenzia del Demanio, Agostini, ha condiviso il percorso avviato, mostrando piena disponibilità a partecipare ad un ulteriore incontro a breve termine per definire la nuova destinazione degli spazi dell’ex Tribunale, tenendo conto al tempo stesso dell’esigenza di ridurre i costi delle locazioni passive. L’università avrà in questo nuovo percorso- ha concluso Piero De Luca-un ruolo chiave e decisivo per rinsaldare e consolidare il legame con la città di Salerno che vanta una storica tradizione universitaria ed assicurerà un’ adeguata destinazione culturale ed istituzionale al sito”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar