Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Sapri, discarica abusiva con bici e perfino un motore di auto: scatta il sequestro dei carabinieri

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SAPRI. Biciclette, plastica, ferro, resti di lavori edili e perfino un motore di un’autovettura, il tutto ovviamente stoccato in modo abusivo: scatta il sequestro in una discarica ubicata nel comune di Sapri. I carabinieri, guidati dal maresciallo Pietro Marino, durante una serie di controlli hanno notato l’anomali in un area di circa mille metri quadri sita nel cuore della città.

Dopo i controlli è immediatamente scattato il sequestro: apposto i sigilli all’area, il proprietario è stato deferito alla Procura della Repubblica di Lagonegro insieme ad altre due persone per violazioni delle normative in materia ambientale.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar