Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Nocera Inferiore, operazione anti-droga: in manette pusher 33enne

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

NOCERA INFERIORE. Ieri 27 aprile, in Nocera Inferiore, personale del locale Commissariato di P.S. ha stroncato una fiorente attività di spaccio, in quel Centro cittadino. I poliziotti, allertati da una notizia confidenziale, effettuavano riservata attività di appostamento e pedinamento che culminava con l’arresto, in flagranza, per detenzione ai fini di spaccio di N.M., nocerino di anni 33, pluripregiudicato per reati specifici.

Il predetto, a seguito di perquisizione personale e locale, veniva trovato in possesso di: nr. 8 panetti di hashish del peso complessivo di gr. 800; di nr. 4 involucri contenenti sostanza stupefacente tipo cocaina, del peso complessivo di gr. 28.9; di nr. 1 bilancino di precisione; di nr. 1 block-notes contenente appunti riconducibili all’attività delittuosa nonché della somma di euro 16.150 (sedicimilacentocinquanta) in banconote di vario taglio, il tutto sottoposto a sequestro, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La sostanza stupefacente è stata rinvenuta, in parte occultata indosso all’arrestato ed in parte custodita all’interno di un frigo portatile, nascosto in una cantina di pertinenza dell’abitazione dello stesso e di cui l’arrestato, essendone in possesso delle chiavi, ne aveva la disponibilità.

Si segnala, inoltre, che all’interno dei locali perquisiti sono stati rinvenuti numerosi involucri di dimensioni medio grandi, presumibilmente utilizzati per trasportare ragguardevoli quantitativi di stupefacente.

Sono in corso approfondimenti info-investigativi, che saranno delegati dall’A.G. finalizzati a risalire alle connessioni ed ai contatti dell’arrestato con eventuali altri soggetti promotori o fiancheggiatori della medesima attività delittuosa.
N.M., al termine delle formalità di rito, è stato tradotto, a disposizione della A.G. presso il carcere di Bellizzi Irpino (AV).

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar