Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Un miracolo dei medici di Pagani tiene in vita un 43enne di Nocera Inferiore

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

Un tumore in uno stato avanzato aveva lasciato posche speranze di vita ad M.G. un 43enne di Nocera Inferiore. La massa tumorale aveva raggiunto lo stomaco, il pancreas e la milza, venendo definito inoperabile da tutti i centri campani. Ad accettare di effettuare l’intervento quasi impossibile è stato il centro ospedaliero di Pagani.

La via della rischiosissima operazione si è palesata dopo aver tentato la strada della chemioterapia, risultata inefficace, oltre ad aver provocato un’embolia polmonare.

L’intervento realizzato da Massimiliano Fabozzi, direttore del polo, e Francesco Corcione ha permesso al 43enne nocerino di poter tornare a casa e riprendere gradualmente le proprie attività.

Un vero e proprio miracolo del centro sanitario di Pagani, arrivato lì dove nessuno aveva osato spingersi.

Fonte: laCittà

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar