Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Bellizzi: in manette giovane scoperto in possesso di sostanze stupefacenti

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Nel corso di un normale servizio su strada, i Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno arrestato un ragazzo, trovato in possesso di oltre 16 grammi di cocaina e 70 di hashish.
I militari della 1° Compagnia hanno notato il giovane pusher a Bellizzi (SA), mentre usciva da un’abitazione privata, guardandosi intorno con fare sospetto.
Immediato, quindi, il controllo della pattuglia del Nucleo Mobile, che gli ha trovato addosso, in un involucro di cellophane occultato nelle parti intime, oltre 16 grammi di sostanza, subito riconosciuta come cocaina.
Le attività di perquisizione sono così proseguite presso l’abitazione del venticinquenne, rinvenendo anche 70 grammi di hashish, all’interno dell’armadio nella camera da letto.
Per impedirgli la reiterazione di simili condotte, nella flagranza del reato, il giovane è stato intanto posto agli arresti domiciliari, misura convalidata dal G.I.P. del Tribunale di Salerno all’esito dell’udienza svolta lo scorso venerdì.
Le accuse formulate a suo carico sono di “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”,
aggravate dalla recidiva.
Noto alle forze dell’ordine per i diversi precedenti, il responsabile è infatti già in attesa di
essere processato, con rito abbreviato, in relazione ad analoghe condotte, contestategli
circa due anni fa proprio dai Finanzieri di Salerno che, in quella circostanza, lo arrestarono
dopo averlo sorpreso a spacciare hashish.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar