Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

La tragedia della piccola Margarita, la Fenailp dopo il caso a Palinuro: “necessario piano sicurezza vacanza”

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 3 minuti

PALINURO. Punta i riflettori sul grave incidente verificatosi nei giorni scorsi sul “Sentiero dei Fortini” a Palinuro di Centola, dove ha perso tragicamente la vita una bambina di 4 anni, la Fenailp Alberghi della Provincia di Salerno. Il problema della sicurezza dei luoghi di vacanza è il tema di una lettera inviata dal presidente Marco Sansiviero al presidente della Regione Campania , Vincenzo De Luca, al presidente della Provincia, Michele Strianese, al oresidente dell’Ente Parco del Cilento, Tommaso Pellegrino ed al sindaco del Comune di Centola – Palinuro, Carmelo Stanziola. Il leader della Fenailp Alberghi non intende entrare nel merito delle responsabilità, che saranno accertate dagli Organi competenti, ma intende sollecitare gli Enti preposti a predisporre con particolare attenzione un piano sicurezza dei luoghi pubblici con personale altamente qualificato, mezzi all’avanguardia, sistemi di monitoraggio, ed un controllo preventivo attento e costante del territorio.

“Siamo agli inizi di una stagione turistica che sta riprendendo i suoi ritmi con estrema difficoltà – scrive Sansiviero, – dopo i noti problemi causati dalla pandemia, già al suo esordio, il Cilento registra una giovane vittima. La nostra terra, negli anni scorsi è stata funestata da altri eventi tragici legati al mondo della sentieristica e della subacquea e non può più passare il messaggio che il turismo sul nostro territorio non sia sicuro.

“Le maggiori insidie provengono dalla strada, dagli incendi che coinvolgono zone ad alto indice residenziale, e dai luoghi pubblici che hanno bisogno, come ci insegna la cronaca recente, di continui controlli e di personale, a questo va aggiunto l’incidente per distrazione, per cause imponderabili e che quindi non si riesce a prevedere. Ma il messaggio più importante che bisogna veicolare che se il turista sceglie le numerose località della Regione Campania, debba sentirsi sicuro e debba vivere le proprie vacanze in tranquillità. Quindi potenziamento dei servizi di controllo e di sorveglianza delle strade e delle coste , durante il periodo estivo che vede le popolazioni residenti, in tutti i luoghi di maggior attrazione turistica , aumentare sensibilmente , come peraltro, si spera per tutto il settore. Il Presidente Sansiviero conferma a nome degli albergatori della Fenailp Alberghi , la massima collaborazione per soluzioni e progetti inerenti la sicurezza dei posti di vacanza della Provincia di Salerno”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar