Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Palinuro, bambina di 5 anni precipita e perde la vita: indagati i genitori

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

PALINURO. Adesso sono indagati anche i genitori della piccola Margarita, la bambina tedesca che sabato scorso ha tragicamente perso la vita dopo essere precipitata dal costone roccioso di Punta Quaglia, nel comune di Palinuro. La mamma ed il papà della piccola sono stati iscritti nel registro degli indagati con l’ipotesi di accusa di omicidio colposo.

Secondo quanto emerso dalla Procura di Vallo della Lucania la coppia si sarebbe incamminata con i cinque figli, tutti minorenni, senza prima richiedere una guida esperta per il Sentiero del Fortino.

Una guida, secondo quanto sostiene la Procura, avrebbe garantito un maggiore controllo  dei piccoli e, quindi, evitato la tragedia. Intanto i carabinieri e la Guardia costiera continuano ad indagare per ottenere ulteriori rilievi necessari a ricostruire nei dettagli la vicenda.

La ricostruzione più accreditata è che Margarita sarebbe prima sfuggita al controllo dei genitori, poi scivolata accidentalmente sul costone roccioso precipitando in mare.

Per il medico legale Adamo Maiese, che nei giorni scorsi ha effettuato l’esame esterno sul cadavere, è morta per annegamento.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar