Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Tragedia a Cava de’Tirreni, 26enne trovato morto nell’abitazione della fidanzata

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti


Una tragica scomparsa è avvenuta nel comune di Cava de’ Tirreni dove un giovane 26enne originario di Vietri sul Mare è stato ritrovato senza vita nella casa della sua fidanzata.

Sul corpo del giovane che si trovava nell’abitazione della fidanzata in località San Giuseppe al Pozzo, è stata riscontrata una ferita alla gola provocata, probabilmente, da un’arma da taglio.
Ad ora l’ipotesi che si è fatta più forza tra gli investigatori è che possa essersi trattato di un gesto volontario anche se sono in corso ulteriori accertamenti per escludere ogni altra ipotesi. Al momento, in ogni caso, non si configurano responsabilità da parte di terzi.

I carabinieri della Tenenza di Cava de’ Tirreni e quelli del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, guidati dal tenente colonnello Rosario Di Gangi, stanno provando a ricostruire quanto accaduto la scorsa notte per avere un quadro più chiaro della tragedia. Da una prima e sommaria ricostruzione non sarebbero emersi litigi. La salma del 26enne, per il momento, resta a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà valutare se disporre o meno l’autopsia.

Fonte: Ottopagine

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar