Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Coronavirus in Italia: aumentano i contagi e i tamponi effettuati rispetto alla giornata di ieri, 93 i decessi

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Sono 2.483 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri sono stati +1.820). Sale così ad almeno 4.220.304 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 93 (ieri sono stati +82), per un totale di 126.221 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 3.868.332 e 10.313 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri +6.358). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 225.751, pari a -7.923* rispetto a ieri (-4.622 il giorno prima), in calo dal 6 aprile con l’unica eccezione del 2 maggio.

I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 221.818, ovvero 134.841 in più rispetto a ieri quando erano stati 86.977. Mentre il tasso di positività è 1,1% (l’approssimazione di 1,119%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti, più di 1 è risultato positivo; ieri era 2,1%.

Più contagi in 24 ore rispetto a ieri. Succede sempre il martedì per effetto di un maggior numero di tamponi: la curva riprende la sua altalena. Ma crolla di un punto il rapporto di casi su test, attestandosi all’1,1% dal 2,1% precedente ed è il più basso in assoluto, da quando il 15 gennaio sono stati introdotti i test rapidi nel calcolo. Il miglioramento dello scenario si vede dal confronto con lo scorso martedì (25 maggio), quando sono stati registrati +3.224 casi con un tasso di positività dell’1,3%: infatti oggi ci sono meno contagi del 25 maggio con una percentuale più bassa (1,1% contro 1,3%).

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar