Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, spiagge libere ridotte: scoppia la polemica

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Spiagge libere ridotte con l’estate alle porte, nel comune di Salerno città scatta la polemica. In special modo, secondo quanto riportato da alcune associazioni e gruppi, la riduzione è avvenuta nella zona orientale della città.

A parlarne è stato il gruppo “Spiagge Libere” di Coraggio Salerno: “si sta battendo per garantire alle cittadine e ai cittadini di Pastena e Mercatello la possibilità di godersi la prima estate con il nuovo arenile, senza doversi piegare alle logiche di speculazione economica, proposte da questa amministrazione”. Poi si domanda: “Dov’è il rispetto per la cittadinanza che non può permettersi più di 1000 euro a testa per l’acquisto di un tesserino dei lidi? Dov’è l’applicazione delle regole basilari per l’accesso al mare?”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar