Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Mercato San Severino, mercato della droga gestito da una famiglia: arrivano 8 misure cautelari

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

MERCATO SAN SEVERINO. A Mercato San Severino e Siano, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno, hanno eseguito un’ordinanza cautelare personale emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, nei confronti di 8 persone, 4 donne e 4 uomini di cui sei in carcere e due agli arresti domiciliari.

Le investigazioni a gennaio 2019 hanno consentito di scardinare una consolidata piazza di spaccio collocata a Siano, gestita da un intero nucleo familiare, che, forte del vincolo di parentela e del linguaggio gergale, gestiva lo spaccio di droga per diverse persone tossicodipendenti provenienti dai comuni della Valle dell’Irno.

Le videoriprese delle telecamere installate all’esterno dell’abitazione degli indagati con servizi di controllo e pedinamento hanno permesso di documentare centinaia di cessioni a tossicodipendenti ed il recupero di sostanze stupefacenti a riscontro del traffico di droga che in una realtà piccola come quella del Comune di Siano aveva raggiunto livelli ormai inquietanti.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar