Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Tragedia sfiorata in Costiera: barca affonda con una famiglia a bordo, salvati dalla guardia costiera

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Una giornata in barca in Costiera Amalfitana stava per trasformarsi in una tragedia per una famiglia di Maiori.
Intorno alle 14.40, nello specchio d’acqua a pochi metri dalla costa tra il Capo di Conca dei Marini e la spiaggetta delle Marinelle di Vettica di Amalfi, si sono ribaltati con l’imbarcazione che è poi affondata. 



La famiglia di Maiori con quattro figli dai 14 ai 18 anni si era rivolta a un’agenzia di noleggio barche di Maiori che ha messo a disposizione uno scafo da 4,8 metri con motore fuoribordo da 40 cavalli. Il natante ad un certo punto però ha cominciato a imbarcare acqua al largo e in preda alla preoccupazione il capofamiglia ha deciso di avvicinarsi quanto più possibile alla costa prima di tuffarsi in mare mentre la barca affondava. A trarli in salvo i militari della Capitaneria di Porto di Amalfi giunti tempestivamente a bordo del gommone veloce CA08.



I sei naufraghi sono stati portati presso l’ufficio locale marittimo di Amalfi per essere interrogati dal comandante Oronzo Montagna al fine di ricostruire la dinamica dell’incidente e individuare le responsabilità.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar