Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Terza dose di vaccino alle categorie fragili: il via al Ruggi di Salerno

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Dopo il via libera alla terza dose del vaccino anticovid, sono iniziate ieri, presso il Centro Vaccinale dell’Aou San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, diretto dal professore Francesco De Caro, le ulteriori inoculazioni ai pazienti che rientrano nella categoria fragili (trapiantati, immunodepressi), a carico del nosocomio salernitano.

Le prime somministrazioni, della terza dose, così come indicato dal Ministero della Salute, andranno ai trapiantati di rene e di midollo, poi ai dializzati e alle altre patologie, e saranno considerate dosi addizionali o aggiuntive, a completamento del ciclo vaccinale, dopo almeno 28 giorni dalla seconda dose. 

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar