Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Tragedia a Pagani: donna non regge alla morte del figlio e si toglie la vita

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Pagani teatro di una tragedia familiare. Una donna di 64 anni non avrebbe retto al dolore della morte del figlio, avvenuta in seguito ad un incidente ed ha così deciso di togliersi la vita riconducendosi con la sua anima al suo amato figlio scomparso.

La donna, una volta arrivata nei pressi del cimitero, si sarebbe così lanciata nel vuoto, schiantandosi sui binari della stazione ferroviaria. Secondo alcuni testimoni, la donna avrebbe già in passato tentato il suicidio, lanciandosi con l’auto in corsa contro l’ingresso del camposanto.

In quel caso, il tentativo era fallito, grazie all’attivazione degli airbag. Questa volta però, nulla è stato possibile e lo schianto si è rivelato fatale.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar