Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Droga, operazione “Big Brother”: tra gli arresti anche un consigliere comunale del salernitano

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. Dall’alba di oggi, nelle province di Salerno, Napoli, Potenza e Biella, i carabinieri del Comando provinciale di Salerno supportati da quelli dei reparti territorialmente competenti, stanno eseguendo un provvedimento cautelare, emesso dal Gip del Tribunale di Potenza, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 25 persone, 8 delle quali sottoposte a custodia cautelare in carcere, 11 ai domiciliari e 6 con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono tutte ritenute responsabili di traffico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

C’è anche un decreto di fermo di indiziato di delitto, per gli stessi reati, nei confronti di 5 pregiudicati. Tra gli indagati, figura un consigliere comunale di Sant’Angelo le Fratte, destinatario della misura degli arresti domiciliari. Eseguito anche un decreto di sequestro preventivo di un bar e di 7 autovetture. In provincia di Salerno, nei guai persone originarie del Vallo di Diano.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar