Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Salerno, rifiuti pericolosi e carcasse di motocicli al porto: il sequestro

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SALERNO. L’Ufficio delle Dogane di Salerno in collaborazione con la Polizia di Stato – VI Zona Polizia di Frontiera, ha sequestrato rifiuti, pericolosi e non, e le carcasse di sei motocicli privati di targhe e ruote, risultati rubati ed in partenza dal porto di Salerno e destinati in Togo.

Il contenitore nel quale si trovavano, sottoposto a verifica, mostrava – si legge in una nota – un carico di merce stivato alla rinfusa, in quantità superiore alla merce indicata nelle dichiarazioni doganali, oltre ad altra merce non dichiarata. Durante le fasi del controllo le Dogane hanno scoperto, nascosti, numerosi serbatoi usati di GPL per autovetture, contenenti sostanza infiammabile. Inoltre, nel corso delle operazioni di controllo, sono stati scoperti indumenti usati sfusi e non igienizzati, frigoriferi, biciclette, parti di autoveicoli, pezzi di ricambio come ammortizzatori e semiassi. Per violazione alle norme in materia ambientale, le Dogane hanno proceduto al sequestro penale dell’intero carico.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar