Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Eboli, metteva a segno furti e poi cambiava vestiti per non farsi riconoscere: 17enne nei guai

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

EBOLI. Un ragazzo ebolitano, baby ricettatore, è finito nei guai dopo essere stato raggiunto da un’ordinanza cautelare emessa dal gip presso la Procura minorile di Salerno.

Ha 17 anni ed è accusato di aver compiuto furti sulla spiaggia e nelle auto dei turisti, sul litorale in zona Laura, a Capaccio Paestum. I carabinieri lo hanno fermato in zona Campolongo e lo hanno trovato a bordo di un’auto che il ragazzo aveva rubato. Il 17enne è stato affidato ad una comunità. Le indagini hanno appurato che il ragazzo, dopo aver commesso furti, cambiava gli indumenti indossati nell’auto rubata, allo scopo di non essere riconosciuto.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar